Nuova Audi A6 – Presentata la quinta generazione

Queste sono le prime foto ufficiali della nuova generazione dell’Audi A6, attesa al debutto all’imminente Salone di Ginevra. Seguendo le orme delle nuove A7 e A8, anche la A6 è stata completamente ridisegnata evolvendo a 360° lo stile e introducendo novità molto importanti nell’abitacolo. L’accento, ovviamente, è posto anche sulla connettività, sulla sicurezza e sull’evoluzione dei powertrain con l’avvento dell’elettrificazione.

Aerodinamica da record, stile evoluto. La quinta generazione del modello (l’ottava se si considera le Audi 100) è cresciuta fino a 4,94 metri (+7 mm) di lunghezza e 1,88 metri (+12 mm) di larghezza e propone soluzioni stilistiche uniche. È il caso dei gruppi ottici, che al posteriore sono uniti da un profilo cromato, e del nuovo andamento del montante posteriore, con tocchi sportivi e linee tese. L’efficienza aerodinamica ha raggiunto valori record per il modello, con un Cx di 0,24 per un allestimento che sarà presentato in un secondo tempo.

Nuova Audi A6

Il doppio display dell’MMI Touch Response. Gli interni hanno compiuto un passo avanti decisivo rispetto al modello uscente e sono praticamente identici a quelli della nuova A7. L’ergonomia è stata ripensata introducendo l’MMI Touch Response totalmente personalizzabile: il guidatore ha così a disposizione il display della strumentazione da 12,3 pollici, l’head-up display, lo schermo principale dell’infotainment (fino a 10,1 pollici) e un terzo display capacitivo da 8,6 pollici nella parte inferiore della console centrale, così da poter gestire tutte le funzioni azzerando i comandi fisici e sfruttando modalità di gestione simili a quelle degli smartphone. È possibile registrare oltre 400 parametri preferiti in sette diversi profili utente, garantendo così a ogni guidatore l’ambiente ideale. Oltre alle funzioni touch, il sistema include anche i comandi vocali e il feedback acustico e aptico, rendendo così estremamente intuitivo e sicuro l’utilizzo delle varie funzioni.

Nuova Audi A6: 5a generazione

La connettività e la chiave digitale. Alla base dell’offerta della A6 troviamo il sistema MMI Navigation, mentre la versione Plus introduce funzionalità aggiornate come l’autoapprendimento dei percorsi abituali dell’utente e l’utilizzo delle mappe online Here. Oltre all’impianto audio Bang & Olufsen, tra gli optional figurano anche i pacchetti dedicati alla connettività, con il collegamento LTE e i servizi Car-to-X: in merito a quest’ultimi, in futuro sarà implementata anche la funzione per la ricerca dei parcheggi. Con l’Audi Connect Key, infine, sarà possibile sostituire la chiave tradizionale con uno smartphone Android, offrendo a cinque ulteriori utenti la possibilità di accedere al veicolo.

Interni nuova Audi A6

Gli Adas disponibili. Il numero e il livello dei dispositivi di assistenza alla guida è ovviamente cresciuto rispetto alla precedente A6: il cuore è lo zFAS e a bordo sono presenti, in base agli allestimenti, fino a cinque radar, cinque telecamere, 12 sensori a ultrasuoni e uno scanner laser. In questo modo è possibile contare sul Parking Pilot e il Garage Pilot (disponibili a breve) per guidare il veicolo in remoto con l’app myAudi, sul Crossing Assist, sull’Adaptive Cruise Assist e sull’Efficiency Assist, che si aggiungono a tutti gli altri sistemi già noti.

Benzina e diesel solo elettrificati. La gamma della nuova Audi A6 propone esclusivamente motorizzazioni elettrificate a 4 e 6 cilindri. L’alternatore a cinghia BAS e la batteria al litio consentono di sfruttare la funzione coasting tra 55 e 160 km/h, mentre lo Start&Stop viene attivato tra 7 e 22 km/h. Sulle V6 il sistema ibrido lavora a 48 Volt, mentre sui 4 cilindri viene utilizzato un impianto tradizionale a 12 Volt. Nel dettaglio la gamma è composta dal benzina V6 3.0 TFSI da 340 CV e 500 Nm e dai diesel 2.0 TDI da 204 CV e 400 Nm, V6 3.0 da 286 CV e 620 Nm e V6 3.0 231 CV e 500 Nm. Il cambio automatico a otto marce Tiptronic è di serie per i V6 diesel, mentre sulle altre unità è previsto l’automatico a doppia frizione S tronic a sette marce. La trazione quattro è di serie per tutte le V6, ma differisce nello schema: i V6 diesel offrono il differenziale centrale autobloccante (e quello posteriore autobloccante sportivo opzionale con torque vectoring), mentre le altre propongono la tecnologia ultra che attiva la trazione posteriore solo in caso di slittamento. I dati relativi a prestazioni e consumi non sono stati ancora diffusi.

Retro Nuova Audi A6

Asse posteriore sterzante, assetto pneumatico. Un capitolo a parte merita l’assetto, dal momento che la A6 introduce la sterzata dell’asse posteriore. Il sistema opera fino a 5° in fase o controfase in base alla velocità ed è abbinato a nuove tarature del servosterzo che garantiscono un feeling più diretto e sportivo. L’angolo di sterzata si riduce di 1,1 metri, offrendo maggiore agilità sullo stretto e in manovra, ma allo stesso tempo aumenta la stabilità alle alte velocità. Sono inoltre previsti nuovi cerchi in lega di alluminio (fino a 21″), pinze freno in alluminio anteriori e quattro varianti per le sospensioni: molle ed ammortizzatori convenzionali, assetto sportivo, assetto a controllo elettronico ed assetto pneumatico a controllo elettronico. Il funzionamento degli ammortizzatori viene coordinato con quello dell’elettronica di bordo grazie al settaggi dell’Audi Drive Select.

In vendita a giugno. In attesa di conoscere i dettagli della gamma italiana, l’Audi ha confermato che in Europa saranno previsti gli allestimenti base, Sport, Design, Design selextion ed S Line, con un numero ancora più elevato di personalizzazioni e di combinazioni cromatiche disponibili rispetto al passato. Le vendite della nuova A6 berlina, che sarà costruita a Neckarsulm, si apriranno a giugno. La Avant, invece, dovrebbe debuttare in un secondo momento, ma non ci sono ancora informazioni in merito.

FOTOGALLERY

Postato il 02 marzo

Compila i campi per ricevere maggiori informazioni e per rimanere aggiornato con le nostre promozioni

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.

informativa sulla privacy
Condividi